22 OTTOBRE ore 17:30 “LA FELTRINELLI (RN)” – Presentazione del nuovo disco “SENZA OMBRELLO”

senza-nome_2-min Questo disco è stato registrato sui palchi scalcinati di circoli Arci, in cantine seminterrate, teatri e spazi-off. Abbiamo rubato il tempo a mogli pazienti, compagne incredule, figlie inconsapevoli, gravidanze improvvise, ferie brevissime, lavori totalmente inutili. Durante le registrazioni ci siamo ammalati, curati, guariti (forse), abbiamo litigato e poi ci siamo riconciliati, abbiamo fatto incidenti, ci siamo rotti le ossa, comprato dei mobili, fatto debiti, fatto marcia indietro, scatti in avanti, abdicato, saltato gli ostacoli, guardati allo specchio, respirato profondamente, confessati, ci siamo allontanati per poi venirci a cercare, riconosciuti, stretto i denti, qualcuno se n’è andato, qualcun altro è arrivato, ci siamo persi d’animo, smarriti, rincuorati, perdonati.
La definizione “disco di passaggio” è musicalmente parlando una delle cose più inutili in cui mi sia mai imbattuto: qui è tutto di passaggio, noi per primi. Se le cose non hanno dinamica, non hanno un respiro, non sono in movimento vuol dire semplicemente che son ferme, inceppate, che qualcosa non va.
“Senza ombrello” è un disco concepito, registrato e suonato in movimento, come tutte le cose vive.
Ha il retrogusto dell’artigianato, sgomita, deborda, carambola in avanti. Tra le pieghe degli undici episodi che lo compongono c’è lo zampino di alcuni amici musicisti, artisti meravigliosi che con grande generosità hanno soffiato un po’ di magia sulle mie canzoni: a tutti loro va il mio più caloroso ringraziamento, vi abbraccio tutti, uno per uno.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.